title.jpg (34907 byte)

La mia infanzia violata

Profilo

Frasi importanti

Foto

Film Preferiti

Canzoni Preferite

Cartoni Animati

Cantanti Preferiti

Registi Preferiti

Contatti

Home

Nella solitudine sono nato,nella solitudine la mia infanzia ha continuato,
nella solitudine la mia cresita ha bloccato,nella solitudine il mio cuore ha amato,
grazie di tutto ci˛ a cui non ho mai avuto e quindi non ho mai dato.........

da 4 a 12 anni al mare sono stato OBBLIGATO,
contro la mia volontÓ la mia infanzia mi ha VIOLATO;
ad 8 anni ho chiesto di RECITARE,
ma dagli psichiatri mi ha fatto ANDARE,
alle scuole medie l'inglese volevo IMPARARE,
ma il maledetto francese ho dovuto STUDIARE
a 13 anni cinema volevo STUDIARE,
invece la merda di elettronica ho dovuto INGOIARE;
sono stato a lavorare nel tabacchino per 15 anni
diventato uno schiavo sotto falsi panni;
...


Le cose che mi ha negato fin dall'infanzia:mia madre
1) a 8 anni ho chiesto di recitare , non ha alzato un dito per fare ci˛ che ho chiesto ha preferito mandarmi dagli pschichiatri.
2) quando ho finito la quinta elememtare bisognava scegliere nella richireesta della cartella la lingua, gridavo con tutte le mie forze che volevo inglese erd invece ha scritto francese:non ho neache avuto il diritto ad essere estratto al sorteggio.
3) fin dalla pi¨ tenera eytÓ e contro la mia pi¨ totale volonta mi ha COSTRETTO a passare da uno a dfue mesi estivi al mare che a me non piavceva proprio.Mi domando Ŕ violenza che ho subito oppure no.Mia madre le risponderÓ che i mie eerano capricci di un bambino. Dopo si lamentavano che ero awsociale
giusto dico io tanto i mesi di mare li vivevo solo come un cane abbandonato.
4)finita la scuola dell'obbligo non mi ha dato il diritto di scegliere gli studi io volev0o studioare cinematografia invece contro la mia pi¨ totale volontÓ e ne approfittava perchŔ minorenne mi ha costretto a studiare elettronica Ŕ giusto tutto ci˛.
pure il professore di elettronica ha detto al primo incontro del primo anno che non era per me e quindi aveva consigliato amia madre di farmi ritirare da at˛le scuola.Niente da fare a me non piaceva ma 5 anni di VIOLENZA PSCICOLOGICA me li ha fatti fare.
5)quando papÓ andato in pensione ho chiesto di vendere il tabacchino per mettermi un'attivitÓŔ che mi faceva vivere meglio.mia madre ha fatto il lavaggio del cervello a papÓ costringendolo a tenerlo pe4r altri 8 anni pagando contributi a fondo perduto fino a quando avendo un mucchio di debiti pur di non venderlo ha costrertto papÓ a dalo in affitto cosa pribita per legge.Non si affitta una licenza di stato.
dopo che si Ŕ messo nei peggiori guai con debiti arrivati alle stelle mio padre Ŕ stato costretto avender la licenza e a me nonb Ŕ rimasto noente per mettermi un laboratorio per poter lavorare con i fotografi.
mia madre diceva che non dovevo fare quel lavoro perchŔ i fotografi non mi avrebbero mai pagato.Ma se io non incominciavo come facevo a conoscemi nel settore.
6) SFRUTTAMENTO E RIDUZIONE IN SCHIAVITU' DEL LAVORO MINORILE DALL'ETÓ DI 13 ANNI

CHE MI HA PRESO AFARE SE MI LASCIA IN MEZZO AD UNA VIA
MI IL NERVOSO STRESS VIOLENZA PSCICOLOGIA DI UNA VITA DISTRUTTA MI HA PORTATO AL DIABETE CON 7 INSULINE AL GIORNO