(S. Margoshes/J. Levy)

IN ITALIANO/BASI

Le foto si riferiscono al primo castLe foto si riferiscono al primo cast

Le foto si riferiscono al primo cast

Il cast non Ŕ ancora stato comunicato


www.sarannofamosi.org

Sito ufficiale


Da un'idea di
Testo
Musiche
Regia
Coreografie
Scene
Luci
Ispirate all'originale di
Direzione artistica
Direzione musicale
 Direzione Cori
Produzione

David De Silva
JosÚ Fernandez
Steve Margoshes
Bruno Fornasari
Valeriano Longoni
Raffaele D'Alesio
Danilo La Rosa
Luigi Perego, Gigi Saccomandi
Marco Daverio
Emanuele Friello
Eyal Lerner
L'Artistica - Lorenzo Vitali


ATTO 1
L'azione si svolge nella scuola di New York durante gli anni scolastici che vanno dal 1980 al 1984. Il sipario si apre su un gruppo di studenti che tengono in mano alcune buste con la risposta all'esame di ammissione. Quando scoprono di essere stati ammessi esplodono in un canto di gioia e speranza per il futuro. Vengono accolti da Miss Sherwood, insegnante di canto e di inglese, che li avverte: non basta sapere cantare e ballare. Occorre studiare anche letteratura e matematica per essere promossi. La parola d'ordine per gli anni a venire sarÓ: dare di pi¨.
I nuovi allievi cominciano a conoscersi e ad imparare le regole della scuola. Serena si innamora del suo compagno del corso di recitazione, Nick, un giovane idealista immerso negli studi di Stanislavsky. L'insegnante di Danza, Miss Bell, fatica a mantenere lo stile e il portamento della danza classica con questi adolescenti abituati a ben altri balli. Mister Sheinkopft, l'insegnante di musica, cerca di spiegare il genio di Mozart ad una classe lanciata in uno sfrenato Rock and Roll. Mister Myers, insegnante di recitazione, deve affrontare l'umorismo acuto e dissacrante del giovane latinoamericano Joe Vegas, mentre Miss Sherwood ha problemi di disciplina con lo studente di colore Tyrone che danza magnificamente ma non ne vuol sapere di studiare le altre materie e rispettare le regole della scuola. Ma le regole sono sempre le regole e si devono rispettare anche alla "Fame School". Senza disciplina non si potrÓ mai diventare dei veri artisti.
Con questo pensiero si chiude il primo atto.

ATTO 2
Il sipario si alza sulla prova dello spettacolo di inizio del terzo anno scolastico. Ogni studente si esibisce in un numero terminando tutti insieme con una brillante fantasia di Flamenco. Ritroviamo gli stessi ragazzi ora pi¨ maturi e sicuri artisticamente. L'unica situazione invariata Ŕ quella di Serena che corre sempre dietro a Nick il cui interesse resta talmente ancorato al teatro da scoraggiare e preoccupare la giovane ragazza. Schlomo, il violinista, si invaghisce della bella Carmen, una delle migliori allieve del corso di danza, la cui sete di successo per˛ la spinge a lasciare la scuola incurante dei moniti degli insegnanti per cercare successo a Los Angeles, capitale del cinema e del vizio. Anche la situazione tra Tyrone e Miss Sherwood sembra precipitare. Ma la profonda umanitÓ di quest'ultima riuscirÓ a recuperare lo studente che dovrÓ ripetere l'anno accettando questo sacrificio come una tappa importante per la propria crescita.
Mentre tutto sembra andare per il verso giusto Ŕ l'apparizione di Carmen a testimoniare quanto sia dura la vita e piena di pericoli. Di ritorno da Los Angeles racconta il proprio dramma: dopo essere stata illusa e sfruttata Ŕ ormai una persona insicura e dedita agli stupefacenti. MorirÓ qualche giorno dopo di overdose. A lei dedicherÓ Schlomo la sua canzone per lo spettacolo di chiusura dell'ultimo anno e la consegna del titolo accademico.